www.bluestyle.org

 

 

DOBRO FENDER FR50

(2006)

 

Nella mia ricerca di sonoritÓ nuove e diverse, da tempo avevo messo gli occhi sul cosiddetto "dobro", alias chitarra resofonica, creata dai fratelli di origine slovacca Dopyera (da cui il nome dello strumento: DOpyera BROthers). Il progetto risale agli anni '20 con lo scopo di aumentare la sonoritÓ della chitarra inserendo nella cassa un risonatore conico di metallo. I successivi modelli National vennero poi realizzati con la cassa tutta in metallo, in genere bronzo per campane che rendeva lo strumento pesante come un rinoceronte.

 

Quello che vedete Ŕ un modello Fender che nasce acustico ed Ŕ stato elettrificato in seguito. Il suono Ŕ estremamente suggestivo, nitido, con un lungo sustain e un riverbero naturale e soddisfa il mio gusto per i suoni puliti. Un'occasione colta al volo, anche se non era esattamente il modello che cercavo.

 

Il dobro Ŕ diventato strumento preferito dai bluesmen, eccellente da suonare con lo slide, il cilindro d'acciaio o di vetro infilato in un dito della mano sinistra e fatto scivolare sulle corde, stile chitarra hawaiana.

 

La foto della pagina precedente, per chi non l'avesse riconosciuta, Ŕ una rivisitazione della copertina di In Step, l'ultimo album del grande Stevie Ray Vaughan.